Il Castello del Buonconsiglio, nella città di Trento, è sede di numerose mostre. Da qualche anno a questa parte si è instaurato un

rapporto di collaborazione con l'Associazione Orafi locale. Da questo incontro è nata l'idea di far riprodurre agli orafi trentini dei

gioielli a tema, ispirati alle principali mostre in corso.

   La ditta NIGI ha partecipato a due di questi eventi:

Ori delle Alpi -1997

Rame d'arte    -1998         

 

Dal soggetto principale della locandina, un antico piatto in rame sbalzato del Trentino, la ditta NIGI si èispirata per la realizzazione di una medaglia in oro a fusione a cera persa del diametro cm.2,6. 

 
 

Il Castello del Buonconsiglio di Trento, prestigiosa residenza dei principi vescovi, ospita una grande e affascinante esposizione dedicata a manufatti in Rame prevalentemente destinati al servizio del banchetto: rinfrescatoi, secchi, bacili, coppe e forme per dolci, nei quali si intrecciano componenti artistiche e artigianali.

Il percorso si sviluppa a partire da una selezione dei più antichi e rari contenitori in lega di rame (bronzo) che testimoniano cambiamenti di gusto e progressi tecnologici dalla preistoria fino all'epoca romana e alto medioevale.

Il nucleo centrale e più esteso dell'esposizione è costituito da splendide realizzazioni in rame dal Rinascimento fino agli inizi di questo secolo, un arco di tempo nel quale si manifesta un'eccezionale ricchezza di forme, modelli e simbologie e si riconosce una profonda evoluzione nell'attrezzatura della cucina e del convivio.

L'ampia retrospettiva mette a confronto le più significative espressioni delle straordinarie capacità tecno-artistiche dei maestri ramai operanti nell'arco alpino centro-orientale e in altri territori.

Prestigiose opere pittoriche raffiguranti nature morte e interni di antiche dimore signorili, nelle quali appaiono suppellettili in rame, si affiancano ai manufatti provenienti dalle più importanti collezioni pubbliche e private.

Per saperne di più...